She may contain the urge to run away
But hold her down with soggy clothes and breeze blocks 

likeafieldmouse:

Egon Schiele - Young Trees with Support (1912)

(identities erased)

sculpture-center:

FEATURED ARTIST: Andrea Kvas, Installation view, Boy With Bucket, Chert, Berlin (2013). Image courtesy of the artist and Chert, Berlin. 
https://sculpture-center.org/
corregida:

GARA - ph. Nicolas Coulomb.

Lui non era quel suo corpo; c’era anzi così poco; era nella vita lui, nelle cose che pensava, che gli s’agitavano dentro, in tutto ciò che vedeva fuori senza più vedere se stesso. Case strade cielo. Tutto il mondo. Già, ma ora, senza più il corpo, è questa pena ora, è questo sgomento del suo disgregarsi e diffondersi in ogni cosa, a cui, per tenersi, torna a aderire ma, aderendovi, la paura di nuovo, non d’addormentarsi, ma del suo svanire nella cosa che resta là per sé, senza più lui: oggetto: orologio sul comodino, quadretto alla parete, lampada rosea sospesa in mezzo alla camera. 

L’acqua, nella vasca, piomba a stille. Ora è uno sbruffo di bolle. Ora è un filo di vetro, limpido, esile, immobile. Come chiara quest’acqua nel cadere! Nella vasca diventa subito verde, appena caduta. E così esile il filo, così rade a volte le stille che a guardar nella vasca il denso volume d’acqua già caduta è come un’eternità di oceano.

I'm amazed that I survived  
An airbag saved my life  
theatreofhunters:

The Mask of the Hunter (2010)
© Pedro Barateiro